dolci/ Ricette

Torta paesana o torta di pane con castagne

Questo dolce rievoca in me ricordi lontani. Di anni in cui le preoccupazioni erano poche, la spensieratezza era padrona delle mie giornate e giocando chiedevo a mia madre di farmi questa torta.

Non avevamo un’occasione particolare per farla, bastava ci andasse di mangiarla.

Così mia mamma metteva il pane secco ad ammollarsi nel latte (nei periodi freddi teneva sempre del pane secco pronto per farci il pan grattato o i dolci) e il giorno dopo compariva sulla tavola la torta di pane.

torta di paneNon ho mai assaggiato una torta con lo stesso sapore della sua, che poi era quello che mi piaceva di più.

Sfogliando un vecchio ricettario (che teneva sempre, lei la mia dolce madre) ho ritrovato la sua ricetta. Penso di aver guardato li dentro migliaia di volte per cercarla senza mai riuscirci e poi un giorno, quando ormai credevo di averla perduta, eccola lì. Un carta un po’ spiegazzata con la scrittura a “zampe di gallina” (così definiva il suo modo di scrivere). Non ho potuto non provarci.

Il risultato non è stato identico ma mi ci sono avvicinata molto. Il profumo invece. Quello era identico e giù di lacrimoni…

Ma tra la tristezza e le lacrime mi è anche venuta un’idea: e se ci mettessi dentro dei pezzettini di castagne? Intuizione corretta. Era un’ottima ricetta anche con le castagne. Anche se a volte la tradizione non sbaglia!

Ecco la ricetta (anche con opzione castagne).

Vi serviranno:

  • 250 gr di pane raffermo
  • 1 lt di latte
  • 100 gr di amaretti
  • 100 gr di biscotti secchi
  • 100 gr di uva sultanina
  • 100 gr di pinoli
  • (70 gr di castagne lessate)
  • due cucchiai da minestra abbondanti  di zucchero semolato
  • 3 cucchiai da minestra abbondanti di cacao amaro
  • 1 uovo
  • 8 gr di lievito

Vi servirà anche:

  • una ciotola grande
  • un cucchiaio
  • una teglia da forno da 22 cm di diametro

Procedimento:

Il segreto di questa torta è quello di far ammorbidire bene il pane nel latte. Se è secco mettetelo in ammollo il giorno prima e con latte caldo. Mettete il pane in una ciotola bella capiente con il latte.Sbriciolateci dentro anche gli amaretti e i biscotti secchi.torta di pane

Quando si sarà formata una sorta di pappa dove non ci sarà distinzione tra pane e biscotti. Procedete ad unire tutti gli altri ingredienti e per ultimo l’uovo. Mescolate bene per evitare la formazione di grumi e quando sarà tutto ben uniforme mettete nella teglia che avrete precedentemente imburrato e infarinato. Segreto: se mettete il cacao al posto della farina funziona lo stesso e non avrete dei residui bianchi sulla vostra torta.

Fate cuocere a 180° per 40 minuti o finché, inserendo lo stecchino non verrà fuori asciutto.

Ora non mi rimane che augurarvi buon appetito!

–Zael Bakery–

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Vellutata di broccoli