torta foresta nera

Torta foresta nera, una delizia per la festa della mamma

Qualche giorno fa ho fatto dei tortini rustici vegani che erano una bomba. E li avrei pubblicati oggi se non fosse che abbiamo festeggiato il compleanno di mio papà . Ho fatto la torta Foresta Nera e non mi sarei mai aspettata che mi sarebbe piaciuta tanto.

Così ho pensato che sarebbe stata perfetta per la festa della mamma! E’ una torta delicata ma golosa, elegante ma allo stesso tempo non troppo formale. Insomma un regalo perfetto da fare alla propria mamma.

torta foresta neraHo deciso quindi di lasciare da parte i tortini e darvi subito la ricetta di questa favola in modo che anche voi possiate condividerla con i vostri cari con un particolare pensiero a tutte le mamme, a chi lo è da poco, a chi lo è da sempre e a chi lo sarà presto!

L’argomento mamma tuttavia non è un argomento facile per tutti, per mille motivi. Io ad esempio ho perso la mia 5 anni fa dopo una lunga malattia. Pertanto per me la prima domenica di maggio è sempre malinconica, triste, amara perché l’amavo tantissimo.

Avevamo un rapporto incredibile e solido come pochi.

Mi aveva desiderato talmente tanto che quando mi aveva avuto non mi voleva lasciare più…e io per questo ero una grande mammona! Eppure la vita mi ha tolto una delle persone che ho amato di più nella mia vita. So che non sono l’unica ad aver perso la madre. Purtroppo conosco molte persone nella mia stessa situazione.

Eppure questo blog è stato ed è per me il modo migliore per celebrarla e sentirla ancora un po’ mia. Il modo per lasciarla volare lontano senza perderla dal mio cuore.

Altri hanno un rapporto contrastato con la propria madre. E non sentono questa festa come qualcosa d’importante o da celebrare.

Va bene così.

torta foresta neraOgnuno di noi è quello che è ed ha bisogno di qualcuno da amare e di essere amato.

Pertanto se siete tra quelle persone che non apprezzano la festa della mamma, tranquilli. Questa torta è anche per voi.

Perché il cioccolato è un ottimo modo di coccolarsi. La panna zuccherata si sceglie in bocca cancellando tutte le cose brutte, portando un po’ di leggerezza. Le ciliegie sciroppate poi sono aspre e dolci, ricordandoci che la vita non è sempre come la vogliamo ma che basta  poco per stare meglio.

Una giornata di sole.

Un abbraccio o un sorriso.

Una canzone che ci fa sentire bene e che cantiamo a squarciagola.

Una fetta di torta al cioccolato.

Perciò il consiglio che vi do è di fare la torta foresta nera, tagliarvene una fetta, accoccolarvi sul divano davanti alla vostra serie tv preferita o con la vostra canzone in sottofondo. Affondare la forchetta in questa morbidezza e lasciarvi trasportare dalla sua bontà. Per voi e per nessun altro. Fatelo solo per stare bene. E basta.

Ora la pianto con le smancerie e condivido con voi la ricetta.

Ingredienti per la torta Foresta Nera

Per il pan di spagna:

  • 150 gr di uova ( circa 3 uova medie)
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di farina
  • 30 gr di cacao
  • un pizzico di sale
  • mezza bacca di vaniglia

Per la bagna:

  • 100 gr di zucchero
  • 200 gr di acqua
  • sciroppo delle ciliegie q.b.

Per la farcitura:

  • 250 gr di panna montata
  • un cucchiaio di zucchero a velo
  • 50/60 gr di ciliegie sciroppate
  • mezza bacca di vaniglia

Per la copertura:

  • 250 gr di panna
  • 250 di cioccolato fondente

Procedimento:

In una planetaria montate le uova con lo zucchero per circa 15-20 minuti. A parte setacciate due volte la farina, il cacao, la vaniglia ed il sale. Aggiungete in due volte i composti secchi alle uova montate mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto.torta foresta nera

Imburrate ed infarinate con il cacao una teglia da 18 cm di diametro e versateci dentro il composto. Cuocete a 180°C per circa 20 minuti. Una volta cotto, togliete il pan di spagna dalla teglia e lasciate riposare una notte.

Facciamo ora la bagna: Mettete a bollire lo zucchero con l’acqua. Una volta sciolto lo zucchero, togliete dal fuoco e aggiungetevi circa mezzo bicchiere di sciroppo delle ciliegie o comunque una quantità di vostro piacere.

Lasciate raffreddare.

Per la copertura portate a leggero bollore la panna. Versatela in una ciotola dove avrete messo il cioccolato a pezzetti. Lasciate riposare due minuti e mescolate con una frusta finché non sarà tutto omogeneo.

Lasciate raffreddare in frigorifero per una notte.

Tagliate in pan di spagna in due o tre dischi, in base all’altezza che avrete ottenuto in forno. Montate la panna con la vaniglia e lo zucchero a velo.

Prendete il primo disco di pan di spagna. Bagnatelo con lo sciroppo (bagna), mettete uno strato di panna montata e aggiungete una parte delle ciliegie sciroppate tagliate a metà. Procedete con il secondo disco, sempre bagnando, aggiungendo la panna montata (lasciandone da parte due cucchiai) e le ciliegie. Posatevi sopra l’ultimo disco e bagnatelo.

Prendete la ganache di copertura ed aiutandovi con una spatola stendete sopra la torta stando attenti a non romperla. Se non siete pratici, mettete la ganache che avrete ammorbidito mescolandola con un cucchiaio, in una sacca da pasticciere con una bocchetta tonda e passatela attorno ai lati e sopra la torta. Poi sistemate con una spatola o con un coltello. Non è necessario che venga precisa (anche la mia nella foto non lo è).

Decorate concedi ciuffi di panna montata. Fate riposare almeno un’ora in frigorifero e gustatela.

Buon appetito!

–Zael Bakery–

Share

About zaelbakery

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *