Colazioni/ dolci/ Ricette

Plumcake pesca e lavanda

ricetta plumcake classico

Il plumcake è uno di quei dolci che quando c’è a colazione o a merenda è una festa.

Ma il vero problema è che spesso sono stopposi e vanno per forza inzuppati nel latte o nel thè.

Quello che non sapete è che qui sotto vi svelerò il trucco per avere un plumcake buono, profumato e per nulla secco.

La mia ricetta del plumcake classico è quella originale inglese, che io ho arricchito con della frutta (in questo caso pesca) e della lavanda.

La Lavanda è uno di quei fiori il cui profumo mi riporta all’infanzia, più precisamente nella casa in campagna di mia zia. Una casa in Piemonte in mezzo alla natura, alla frutta che cresce sugli alberi, all’orto dello zio e ai gatti che gironzolano annoiati sul prato.

ricetta plumcake classicoNon ricordo esattamente dove si trovava la lavanda, ma ricordo che spesso in primavera e ad inzio estate passavo qualche giorno “in cascina” (così la chiamiamo in casa) e gironzolando per la casa si sentiva un buon profumo di lavanda fresca.

Ma non avevo mai osato usarla per dei dolci. Ora però posso dirvi che ne vale realmente la pena. Fidatevi.

Attenzione a comprare però la lavanda giusta. Quella che ho utilizzato sono certa al 100% che ha una provenienza naturale. Mi è stata regalata infatti a Lorenzo del blog di Mind Food Man, che nei suoi numeorsi giri e con la sua ricca parlantina, fa amicizia con chiunque e trova sempre prodotti ottimi.

Nel suo post sulla lavanda, che pubblicherà a breve, ci sarà tutta la storia dell’origine della lavanda che ho usato nella mia ricetta.

Ora bando alle ciance, ecco al ricetta plumcake classico con pesche e lavanda.

Sul mio canale YouTube e nella sezione Video Ricette, trovate anche un video con i procedimenti passo passo.

Print Recipe
Plumcake pesche e lavanda
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mescolate con una frusta elettrica o a mano, burro e zucchero a velo
  2. Quando burro e zucchero sono ben amalgamati, unite le uova, il lievito e la vaniglia e mascolate ancora
  3. Quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati, aggiungete la farina e mescolate ancora.
  4. Ad impasto amalgamato, aggiungete le due pesche tagliate a cubetti. Mescolate ancora.
  5. Mettete l'impasto in uno stampo per plumcake e fate cadere sopra l'impasto qualche fiore di lavanda.
  6. Mettete a cuocere in forno a 180° per 60 minuti
  7. Nel frattempo fate la bagna mettendo sul fuoco l'acqua con lo zucchero e 2 rametti di lavanda.
  8. Fate cuocere fino a che lo zucchero non sarà sciolto e fare raffreddare.
  9. Sfornate la torta e con un cucchiaio distribuite la bagna sulla superficie del plumcake. Fate raffreddare la torta.

Buon appetito!

–Zael Bakery–

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Hamburger a bassa temperatura