fbpx
dolci/ life/ Ricette/ vegan

Idee per regali di Natale #2 (anche vegan)

Nuovo appuntamento con la rubrica natalizia!

Ormai mancano solo 10 giorni alla vigilia di Natale. Bisogna assolutamente sbrigarsi a fare i regali!

Per questo oggi vi dò tre ricette facilissime e di sicuro successo. Tutte cose già provate e riprovate con gli anni che sono davvero difficili da sbagliare.

Come vi dicevo amo regalare i dolci e quindi ogni anno mi attrezzo con buste trasparenti per alimenti, nastrini e biglietti. Quando ho cominciato a fare questo tipo di regali, anni fa, era davvero difficile trovare le buste trasparenti e comprare on line non era così sicuro. Ora in realtà ci sono anche negozi che vendono tutto l’occorrente, ma se non volete cercare troppo, ecco qualche link utile:

Wilton – Sacchetti

Sacchetti buste per

Nastrini doppio raso decorativi della Decora 5 mt – celeste baby

50 Lusso Laminate Regalo Di Natale Etichetta Festa Etichetta Oro Rosso Bianco Viola Rosa Carino – 50 Oro Rosso & Bianco Bigliettino Auguri

Naturalmente oltre alle buste potete usare anche scatoline di cartone o di latta o barattoli di vetro.

idee per natale

Da google

Quest’anno però le aspettative in merito sono cresciute e quindi farò qualcosa di un po’ più complicato come preparazione. Inoltre non vorrei togliere la sorpresa a chi riceverà i miei regali.

Quindi le ricette vi assicuro che le ho provate ma le foto che vedrete non sono le mie.

Cominciamo con i tartufi al cioccolato.

Io gli adoro e me ne mangio davvero in quantità industriali. E come me ci sono numerose persone…pertanto piacciono un po’ a tutti!

Vi serviranno:

  • 240 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di panna fresca
  • cacao, granella di nocciole, granella di pistacchi, cocco rapé (a scelta per guarnire)

Vi serviranno inoltre:

Procedimento per la preparazione dei tartufi al cioccolato:idee per natale

Scaldate la panna nel pentolino fino a raggiungere una leggera bollitura (non fate quindi bollire molto ma solo leggermente sobbollire). Tagliate a pezzettini il cioccolato e mettetelo dentro la ciotola. Versate la panna sopra il cioccolato e attendete circa un minuto. Mescolate con la frusta per sciogliere tutto il cioccolato e continuate fino ad ottenere un composto omogeneo. Coprite la ciotola con della pellicola trasparente a contatto con la ganache e lasciate raffreddare in frigo o in freezer finché non si sarò solidificato.

A questo punto prendete un cucchiaino e prelevatene la quantità che preferite e aiutandovi con il calore delle mani, cercate di fare una pallina. Se il composto è troppo freddo e non riuscite a lavorarlo, lasciatelo fuori dal frigo per circa un’ora e riprovate.

In un vassoietto mettete del cacao in polvere, della granella di nocciola, del cocco rapé o quello che preferite. Una volta creata la pallina di cioccolato, fatela rotolare nel vassoio, per far sì che si copra completamente. Terminate poggiandoli nei pirottini.

E possibile fare anche una versione vegana di questa ricetta utilizzando della panna vegetale e del cioccolato fondente vegano. Il procedimento è identico.

Un’altra preparazione semplice e che amo regalare a Natale sono i Cookies.

Ho trovato una ricetta che è a prova di imbranato e non l’ho mai cambiata. Questa ricetta prevede ancora l’utilizzo del cocco rapé ma è possibile eliminarlo e magari aggiungere un pizzico di cannella per dargli un tocco più natalizio oppure sostituirlo con altra frutta secca come noci o nocciole. Anche se vi assicuro che anni fa ho dovuto farne diverse infornate perché le persone a cui avevo regalato il sacchettino, hanno voluto il bis!

Per i cookies

Vi serviranno:

  • 125 gr di burro ammorbidito
  • 1/2 cucchiaino di vanillina
  • 250 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 250 gr di farina
  • un cucchiaino di lievito
  • 90 gr di cocco rapè
  • 250 gr di pezzi (o gocce) di cioccolato

Vi serviranno inoltre:

  • fruste elettrice o planetaria
  • cucchiaio
  • ciotola
  • teglia da forno

Procedimento per la preparazione dei cookies idee per natale

Con l’aiuto di fruste elettriche o della planetaria montate il burro, lo zucchero e la vanillina finché non sarà cremoso. Aggiungete quindi l’uovo, la farina, il lievito, il cocco rapè e i pezzi di cioccolato (preferite i pezzi di cioccolato alle gocce…fidatevi!). Mescolate il tutto fino ad avere un impasto omogeneo e colloso. Prendete due cucchiaiate d’impasto e poggiatele sulla carta da forno con cui avrete rivestito la placca da forno. Mettete in forno a 190° per 15 minuti. Non dovranno essere duri da caldi ma morbidi. Si induriranno raffreddandosi.

Per la versione vegana, ecco qui il link dei miei cookies vegan

Come terza ed ultima ricetta, ho scelto dei biscotti alla vaniglia.

Come per i cookies è una preparazione che faccio da tantissimo tempo, quando ho necessità di una riuscita assicurata.

Sia i cookies che i biscotti alla vaniglia vengono da un libro di Donna Hay “La nuova cucina” ed è proprio grazie a questo libro che mi sono approcciata per la prima volta a ricette internazionali.

Anche se poi ho capito con l’esperienza che si trattava di una semplice ricetta di frolla. Pertanto potete caratterizzarla anziché con la vaniglia, con altre spezie come cannella, zenzero, curcuma…quello che più vi piace!

Ecco gli ingredienti per i biscotti alla vaniglia:

Vi serviranno:

  • 185 gr di burro
  • 220 gr di zucchero
  • una bacca di vaniglia
  • 312 gr di farina bianca (la ricetta di Donna Hay ha le misurazioni in tazze e pertanto in gr vengono numeri un po’ strani per noi europei)
  • 1 uovo

Vi servirà anche:

  • una planetaria con gancio a foglia (ma vanno bene anche le mani)
  • formine per biscotti
  • una teglia da forno
  • pellicola trasparente

Procedimento per la preparazione dei biscotti alla vanigliaidee per natale

In una planetaria mettete il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e la vaniglia con gancio a foglia. Quando si saranno amalgamati per bene, aggiungete l’uovo e dopo la farina. Mescolate con il gancio finché non si è amalgamato il tutto e poi con le mani formate un panetto. Pellicolate e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.

Stendete la pasta con il mattarello mettendo come base la carta forno. Con le formine fare tanti biscotti ed infornare a 180° per 10 minuti.

Se voleste fare la versione vegana potete usare lo stesso impasto della crostata vegan di pesche.

Che cosa ne dite, vi piacciono queste ricette? Attendo le vostre risposte!

A presto!

— Zael Bakery —

 

Photo credit: SheriW via Foter.com / CC BY
Photo credit: ginnerobot via Foter.com / CC BY-SA
Photo credit: lovelihood via Foter.com / CC BY-SA

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.