fbpx
dolci/ Frolle e biscotti/ Ricette

Crostatine pere e cioccolato

In queste settimane mi sono dedicata alle ricette e al sito internet che spero di riuscire a mettere on line il prima possibile.

Impasti, sperimentazioni ed esperienze sono state le parole che hanno caratterizzato le ultime settimane e che mi permetteranno di riempire con qualche post in più il blog.

Tra le varie cose c’è stato il compleanno di una mia cara amica che va pazza per la crostata pere e cioccolato.

Essendo andate a festeggiare in un locale che non accettava torte che non fossero loro, mi sono dovuta arrangiare per non infrangere le regole. Così ho creato delle crostatine che ho incartato e regalato alla festeggiata.

Ecco la ricetta.

crostatine pere e cioccolatoVi serviranno:

  • 500 gr di frolla al cacao (la ricetta e le dosi le trovate qui)

Per la crema pasticcera al cioccolato:

  • 250 ml di latte
  • 125 gr di zucchero
  • 25 gr di maizena
  • 50 gr di tuorli
  • 25 ge di cioccolato fondente tagliato a pezzetti

Per le pere caramellate:

  • 1 pera william
  • zucchero e acqua q.b.
  • un pizzico di cannella a piacere

Per la ganche al cioccolato:

  • 150 gr di panna
  • 12 gr di miele
  • 50 gr di burro
  • 150 gr di cioccolato fondente a pezzetti

Per decorare:

  • 50 gr di cioccolato bianco

Vi serviranno inoltre:

  • 6 stampini per crostatine
  • 2 pentolini a triplo fondo
  • fruste
  • sac a poche usa e getta
  • cucchiai, forchette e coltelli
  • bilancia elettronica

Procedimento:

Dopo aver fatto riposare la pasta frolla in frigorifero, stenderla con il mattarello. Imburrare bene gli stampini per crostatine e foderare con la pasta frolla. Bucherellare per bene con una forchetta, l’impasto. Lasciar riposare 5 minuti in frigorifero e poi infornare a 180° per 20 minuti.

Far bollire in un pentolino il latte. Se volete aromatizzare potete utilizzare delle bacche di vaniglia.

A parte mescolate bene con una frusta e in una ciotola capiente, i tuorli con lo zucchero. Quando saranno ben amalgamati aggingete la maizena e mescolate ancora. Quando il latte sarà ben caldo, versate nella ciotola amalgamate il latte con il composto di tuorli, zucchero e maizena. Rimettere nel pentolino e a fuoco lento portate a bollore crostatine pere e cioccolatocontinuando a mescolare con la frusta. Quando sarà addensata, togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato a pezzetti continuando a mescolare finché non sarà sciolto.

Mettete in una ciotola e fate raffreddare coperto da una pellicola trasparente.

In una padella mettete la pera tagliata a pezzetti piccoli con un cucchiaio di zucchero e un po’ di acqua in modo che lo zucchero risulti bagnato. Le quantià dello zucchero variano a seconda di quanto volete dolci e caramellate le pere. Io generalmente vado ad occhio. Se gradite aggiungete un poco di cannella. Quando le pere saranno abbastanza morbide, togliete dal fuoco e fate raffreddare.

Una volta cotte le crostatine e fatte raffreddare, toglietele dagli stampi e adagiatele su un piano.

Mettete nei gusci di frolla, un poco di crema pasticcera fino a riempirlo a metà. Aggiungete quindi dei pezzettini di pere.

A questo punto mettete in un pentolino la panna con il miele e portate a bollore. A parte pomatate il burro. In una ciotola mettete il cioccolato fondente a pezzetti a cui aggiungerete il latte caldo. Mescolate e aggingete poco per volte il burro. Mescolate finché burro e cioccolato non saranno completamente sciolti.

crostatine pere e cioccolatoA bagno maria sciogliete il cioccolato bianco e se necessario aggiungete pochissimo latte. Mettete poi il cioccolato bianco ancora caldo in una sac à poche.

Aggiungete la ganache tiepida sopra le pere e con il cioccolato bianco create delle decorazioni. Con uno stecchino di legno unite i due cioccolati nelle decorazioni.

Lasciate raffreddare finché la ganache non si sarà addeonsata.

Ho cercato in giro dei tutorial che spiegassero come fare la decorazione al cioccolato e chi meglio di Ernst Knam?

Buon appetito!

–Zael Bakery–

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.