fbpx
dolci/ Ricette

Torta Delizia (per il palato ma non per gli occhi)

La Torta delizia è stato un qualcosa in più che c’ha insegnato il Maestro Cipolla.

Non ci verrà chiesta all’esame….per fortuna! La prova a casa è stata qualcosa di indecente. Non per il gusto, ma per l’estetica. Confrontandomi con alcune compagne di corso, ho scoperto che in realtà a nessuna è venuta. Questo perché a tutte è colata la pasta di mandorle dalle pareti del pan di spagna durante la cottura. Come vedete dalla foto della torta cotta, le pareti non sono completamente coperte dalla pasta.

torta delizia

La torta terminata

A parte la vergogna di regalare una torta così brutta ai miei “forse in futuro” suoceri, è stato anche parecchio faticoso.

Sono convinta di aver sbagliato qualcosa, ma per ora preferisco concentrarmi sulle ricette dell’esame.

Non potevo però non postarvi la ricetta. E’ la promessa che vi ho fatto e sarei molto contenta se a qualcuno di voi venisse e volesse condividere con me l’importante segreto della riuscita della torta delizia!

Vi serviranno:

Un pan di spagna

– 150 gr di marmellata di albicocche, o pesche o ciliege a piacere

-250 gr di farina di mandorle

-250 gr di zucchero semolato

– limone o vaniglia per aromatizzare

– 70 gr di albume (in realtà ve ne servirà di più, poi capirete)

Procedimento:

Fate il pan di spagna la sera prima e lasciatelo raffreddare. Tagliatelo in due e farcirtelo con la marmellata che avete scelto.CYMERA_20150414_205135

Unite la farina di mandorle con lo zucchero semolato e l’aroma che avete scelto tra limone e vaniglia (io consiglio il limone per non rendere il gusto della pasta di mandorle troppo stucchevole). Mescolate per amalgamare gli ingredienti. Aggiungete poco alla volta l’albume e mescolate. Dovrete avere una consistenza facile da utilizzare con la sacca da pasticcere. L’albume che ho segnato è approssimativo. Dipende da diversi fattori e quindi vi consiglio di averne un po’ di scorta. La pasta sarà pronta quando riuscirete a fare il famoso ciuffo che caratterizza i biscotti alla pasta di mandorle.

torta delizia

La consistenza che dovrebbe avere la pasta di mandorle

A questo punto arriva “il difficile”. Dovrete ricoprire il pan di spagna con la pasta di mandorle. Prendete il sac a poche con la pasta di mandorle e cominciate a ricoprire i bordi della torta come più vi piace e continuate anche nella parte superiore. La decorazione è a piacere.

Mettere in forno a 150° per 30 minuti finché la pasta non si sarà colorata.

Una volta tolta dal forno, lasciatela raffreddare.

Mettete in un pentolino un po’ di acqua con la restante marmellata e fate bollire per formare una sorta di sciroppo.

torta delizia

Prima di essere infornata

Quando sarà freddata la torta, passate con un pennello lo sciroppo, per rendere la torta lucida.

Buon appetito!

–Zael Bakery–

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.